siti belli che funzionano | DECODO web design
siti belli che funzionano | DECODO web design
siti belli che funzionano | DECODO web design
sei qui: HOME PAGE > CHIACCHIERANDO > Come scrivo il preventivo per i miei siti
29 Luglio 2016

Come scrivo il preventivo per i miei siti


Scrivere il preventivo mi piace molto.

Di solito funziona così: un futuro cliente scrive un'e-mail o telefona e dice che avrebbe bisogno di un preventivo per il sito internet, si fissa un appuntamento on-line o dal vivo e ci si incontra. Già questa è una cosa che mi piace: conoscere una nuova azienda, sentire la descrizione che ne viene fatta, ascoltare un racconto che quasi sempre, per le aziende piccole, è interessante.

 

Il primo incontro mi serve per avere tutte le informazioni necessarie.

Ho un questionario apposito ma ogni volta lo personalizzo dopo aver cercato on-line l'azienda che mi ha contattato. Ho bisogno di sapere molte cose per capire di quale tipo di sito ha bisogno, ma seguo molto anche il mio istinto.

Il sito lo si fa insieme, cominciando dal primo incontro. Il fatto che il preventivo venga fornito senza impegno non significa che non sia già lavoro. A volte ci metto ore a scriverlo.

I miei siti sono tutti diversi uno dall'altro, completamente su misura, e fin dal primo incontro mi interessa capire le particolarità dell'azienda che renderanno questo lavoro unico.

Nel preventivo descrivo il lavoro che verrà fatto, che di solito si sviluppa in: architettura dei contenuti in chiave seo, impaginazione grafica responsive, modalità della messa on-line, accenni alla struttura concettuale e alla grandezza approssimativa, aree dinamiche previste, hosting, gestione social.

Ma ogni preventivo è un caso a sè. Spesso quando scrivo il preventivo ho già in mente il sito, lo immagino e ne disegno la struttura approssimativa.

Il preventivo preferisco spiegarlo, anzichè mandarlo semplicemente in email, preferisco rispondere a eventuali dubbi. Ha una scadenza di 10 giorni. Non credo nei "le faremo sapere", li considero dei no. Ho bisogno di una risposta per organizzare il mio lavoro.

Quando viene approvato scrivo il contratto. Troppe scartoffie? Secondo me no. Servono come linee guida, come promessa e mettono le basi per evitare fraintendimenti dopo.

Adesso che sapete che scrivere preventivi mi piace, cosa aspettate a contattarmi per il vostro prossimo sito web?

 



Forse ti potrebbe interessare anche:
Come avere una consulenza gratuita per il sito web
Vuoi un sito che funzioni? Devi spiegare perchè fai quello che fai!
Vuoi un sito che funzioni? Devi spiegare che sei utile!

Queste sono le tre categorie:

SITI SEO SOCIAL